mercoledì 12 novembre 2008

Vademecum: la Casa Bianca

La Casa Bianca è la residenza ufficiale e l'ufficio del Presidente degli Stati Uniti, l'indirizzo è il 1600 di Pennsylvania Avenue. E' stata costruita a partire dal 1792 alla nascita del Distretto di Columbia, voluto da George Washington come sede del potere esecutivo. Ciononostante, Washington non fece in tempo ad abitarvi (durante la sua presidenza la capitale fu a Philadelphia), e il primo Presidente a risiedere nella White House fu John Adams. La Casa Bianca venne costruita dall'architetto James Hoban in stile tardo georgiano, e usando arenaria dipinta di bianco.
Dalla sua costruzione, la Casa Bianca ha subito numerose modifiche. Già nel 1801 Thomas Jefferson fece ampliare l'edificio costruendo le due serie di colonnati che ancora oggi portano il suo nome. Nel corso della guerra del 1812, l'esercito inglese diede fuoco alla Casa Bianca nel corso dell'incendio di Washington, distruggendo gli interni e danneggiando seriamente gli esterni. La ricostruzione fu immediata e il Presidente Monroe potà tornarci ad abitare già nel 1817. Negli anni '20 del XIX secolo vennero costruiti i due portici sui lati Nord e Sud. Con l'aumento del personale, Theodore Roosevelt fece rinnovare completamente l'Ala Ovest dedicandola agli uffici esecutivi, nel 1901. Otto anni dopo il Presidente Taft fece costruire in quella stessa ala lo Studio Ovale, l'ufficio personale del Presidente. Nel 1927, l'attico al terzo piano venne ampliato ospitando le stanze della famiglia del Presidente. L'Ala Est venne a sua volta ricostruita per ospitare gli uffici della First Lady e gli eventi sociali. Nel 1948 Truman fece completamente smantellare e rinnovare gli interni della Casa Bianca, restaurando poi anche le mura e le fondamenta. Negli anni '60, Jacqueline Kennedy fece ridecorare tutto l'edificio assumendo i migliori architetti su piazza, riportando la Casa Bianca allo stile in cui era stata concepita. La Casa Bianca ha sei livelli: il piano terra, i tre piani superiori e due piani sotterranei, uno dei quali comprende un bunker.

Oggi, la parte centrale della Casa Bianca comprende al piano terra gli uffici esecutivi del Presidente, la sala dei ricevimenti e la biblioteca, al primo piano la "zona giorno" degli appartamenti presidenziali, al secondo piano la "zona notte" e al terzo piano il solarium e la sala dei giochi. Ogni famiglia presidenziale effettua dei cambiamenti nella destinazione delle stanze, George W. Bush ad esempio ha spostato uno dei suoi uffici al terzo piano.
L'ala Ovest (The West Wing) ospita lo staff del Presidente e gli impiegati, la sala del Gabinetto dove si riuniscono i membri dell'amministrazione, la Situation Room (dove si riunisce il Consiglio di Sicurezza Nazionale), la sala stampa, la sala Roosevelt e l'ufficio del Vice presidente. In questa zona c'è anche il celebre Studio Ovale, caratterizzato dalle tre finestre che si affacciano sul lato sud.
Una parte dello staff del Presidente occupa anche il vicino Old Executive Office Building, o Edificio Eisenhower, tra Pennsylvania Avenue e New York Avenue.
L'ala Est (The East Wing), costruita originariamente come copertura per il bunker sotterraneo, è stata adibita ad ospitare eventi sociali (contiene anche un teatro), l'accoglienza dei visitatori, e a partire da Rosalynn Carter nel 1977 è stata usata come ufficio della First Lady.
Il giardino della Casa Bianca, comprensivo del Parco del Presidente, misura circa 7 ettari e mezzo.
Fino all'inizio del XX secolo, la Casa Bianca era aperta al pubblico, ed era abitudine dei Presidenti inaugurare il loro mandato o le feste nazionali con dei ricevimenti pubblici (tradizione brevemente ripresa da Clinton all'inizio del suo primo mandato) o ricevere i cittadini: Lincoln era solito lamentarsi per le continue richiesta di aiuto da parte dei disoccupati. Nel XX secolo l'accesso alla Casa Bianca venne gradualmente ristretto, in particolare durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo tue possibili attentati aerei, nel 1974 e nel 1994, le misure di sicurezza vennero aumentate, e dopo le bombe di Oklahoma City nel 1995 Pennsylvania Avenue venne chiusa al traffico.
La seconda residenza del Presidente degli Usa è Camp David, nel Maryland, fatta costruire da Roosevelt nel 1942.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Alliance Our Crestfallen Prices at www.Pharmashack.com, The Elementary [b][url=http://www.pharmashack.com]Online Dispensary [/url][/b] To [url=http://www.pharmashack.com]Buy Viagra[/url] Online ! You Can also Induce to Also leary Deals When You [url=http://www.pharmashack.com/en/item/cialis.html]Buy Cialis[/url] and When You You [url=http://www.pharmashack.com/en/item/levitra.html]Buy Levitra[/url] Online. We Also Clique a Significant Generic [url=http://www.pharmashack.com/en/item/phentermine.html]Phentermine[/url] In aide-de-camp of Your Nutriment ! We Pay no listen to to to another place up Superstar accuse [url=http://www.pharmashack.com/en/item/viagra.html]Viagra[/url] and Also [url=http://www.pharmashack.com/en/item/generic_viagra.html]Generic Viagra[/url] !

Anonimo ha detto...

Predilection casinos? investigation this latest [url=http://www.realcazinoz.com]casino[/url] enchiridion and in online casino games like slots, blackjack, roulette, baccarat and more at www.realcazinoz.com .
you can also stay our up to the sole sec [url=http://freecasinogames2010.webs.com]casino[/url] orientate at http://freecasinogames2010.webs.com and refund in true well touched in the skull !
another late-model [url=http://www.ttittancasino.com]casino spiele[/url] in the billet of is www.ttittancasino.com , in plunder german gamblers, dub unrestrained online casino bonus.